Stampante a noleggio

Stai valutando di prendere una stampante a noleggio? Ne hai sentito parlare, ma non sai esattamente di cosa si tratta. Ci sono vari aspetti di cui tenere conto quando valuti se ti conviene o meno prendere una stampante a noleggio: aspetti di tipo operativo, finanziario e fiscale.

Come premessa occorre dire che la valutazione su una stampante a noleggio va basata nell’ottica dell’acquisto di un servizio. Non stai infatti valutando l’acquisto di un bene, la stampante, ma di un pacchetto di servizi di cui la macchina è uno strumento. E’ lo strumento che serve a produrre le stampe, che sono quello che ti interessa, giusto? Ma credo che normalmente non ti interessi solo stampare, anzi a ben vedere ti interessa sempre meno, ti interessa anche fare fotocopie, ti interessa fare scansioni di documenti, ti interessa condividere documenti con collaboratori, colleghi, clienti, fornitori. E ti interessa che tutto questo lavoro non abbia interruzioni causate dalla stampante, o meglio, che se interruzioni ci devono essere (purtroppo nessuno può evitarle) non causino costi non preventivati.

Per iniziare, in questo articolo vorrei soffermarmi su 3 punti dai quali partire per la tua valutazione:

  1. prendendo una stampante a noleggio puoi avere una stampante che ti fa lavorare da professionista. Io dico basta stampanti da 4 soldi, tanto basta spendere poco. Come valuti il tuo lavoro? E’ un lavoro da 4 soldi o è importante per te? Perchè allora continuare ad usare strumenti che ti causano solo problemi e costi e che non sai usare perchè non c’è nessuno a cui puoi chiedere come si fa qualcosa? Con una stampante a noleggio non hai il peso di un investimento iniziale importante che pesa sul tuo budget, ma puoi iniziare da subito ad avere i benefici di uno strumento utile per il tuo lavoro senza dover aspettare di mettere da parte i soldi.

  2. Paga le stampe, non i toner. Con una stampante a noleggio paghi solo le stampe che fai, non devi acquistare i toner di volta in volta. Quindi non devi ricordarti di andare a comprarli, non devi andare tu a prenderli o ordinarli, non ti resteranno sullo scaffale quando la stampante si rompe. Ecco vorrei farti ragionare su quest’ultimo punto. Lo sai che ci sono aziende che a livello europeo raccolgono toner e consumabili obsoleti e inutilizzati? Questo perché tutti sottovalutano il costo delle scorte di toner. Spesso valgono più della stampante stessa eppure vanno spesso vanno buttati perché non c’è alternativa, oppure si trova da venderli, ma ad un valore di puro realizzo per non dire simbolico.

  3. Sfrutta funzioni che non conosci: scan to email, scan to Dropbox, scan to Google drive… tutte cose che non servono? Non servono perché non sai cosa sono o non servono perché non sai usarle? Se tutti i produttori di stampanti e multifunzione inseriscono queste innovative funzioni nei loro prodotti non credo si tratti di masochismo, le mettono perché il moderno strumento di lavoro che tutti abbiamo in tasca ci permette di avere dei vantaggi non immaginabili fino a pochi anni fa in termini di portabilità dei documenti che ci servono. Ecco che avere una stampante moderna e poter contare su un fornitore che la conosce bene e ti spiega queste nuove funzioni ti può far fare un salto di qualità nel tuo lavoro, ti fa risparmiare tempo ed essere avanti rispetto alla concorrenza. Con il noleggio hai disponibili strumento e servizi.

stampante a noleggio Brother MFC-L5750dw

in partenza

stampante a noleggio Brother MFC-L5750dw

arrivata a destino Brother MFC-L5750dw

stampante a noleggio Brother MFC-L5750dw

Un ufficio destinato a diventare grande